San Maurizio d’Opaglio

La Sala di Lettura San Maurizio Giovane nasce ufficialmente il 23 settembre del 2013 dal desiderio di un gruppo di ragazzi del nostro comune di riavere una biblioteca pubblica per tutti sul territorio al servizio dei cittadini. L’Associazione che gestisce la biblioteca opera su base volontaria e a partire dal 2010 ha iniziato a raccogliere donazioni di libri e riviste per allestire un patrimonio che potesse accontentare tutti.
Da sempre però la nostra spinta è stata sulle fasce dei bambini, infatti quando dopo qualche anno dall’apertura ci siamo trasferiti in una sala più grande abbiamo potuto realizzare un vero e proprio spazio dedicato a loro: il nostro angolo di lettura per ragazzi. 
Negli anni molte sono state le iniziative che abbiamo svolto sul territorio:  mostre fotografiche, serate a tema, serate di approfondimento sulla nostra storia locale. Ma in particolar modo abbiamo avviato una collaborazione con le scuole del nostro Comune e dei paesi limitrofi; oltre ad educare alla lettura i più piccoli ci siamo impegnati a fornire laboratori e attività inerenti al percorso didattico delle insegnanti.
Originale è stata la nostra edizione svoltasi per 2 anni di “Bibli-opoli” una sorta di Monopoli dedicato ai libri rivolto alle Scuole Secondarie di I grado.
 
La biblioteca possiede un patrimonio di circa 5000 volumi ed eroga i servizi di prestito, consultazione, utilizzo di internet in maniera controllata. 
Nonostante le difficoltà, la nostra Associazione crede fermamente nella cultura e nell’educare sin dalla tenera età alla lettura perchè il piacere di leggere e ascoltare possa portare tutti noi a un pensiero critico e a sviluppare sempre più interesse per il mondo che ci circonda. 
 
Informazioni:
Responsabili: Isabella Katia – addetta alla gestione della biblioteca e delle attività proposte
Indirizzo:
telefono (Municipio): 0322 967222
Pagina Facebook: Piazza Martiri 1,28017 San Maurizio d’Opaglio (Ultimo piano dell’edificio del Museo del Rubinetto)
Apertura: Fino a gennaio 2023 apertura solo su appuntamento preso via mail. Da Gennaio 2023 verranno comunicati i nuovi orari.